logo

Lo Skeet al Criterium del Settore giovanile

Nella disciplina del Pull e del Mark vincono Alessandro Calonaci, Giada Longhi, Andrea Galardini e Damiano Schiavone

Al Criterium del Settore giovanile numero 29, tra gli Juniores dello Skeet ha vinto Alessandro Calonaci (nella foto di copertina al vertice del podio con Matteo Chiti e Matteo Cussigh): il senese di San Gimignano, dopo il 48/50 della qualificazione, ai 60 piattelli della finale ha superato per 51 a 50 il Carabiniere pistoiese Matteo Chiti. Il friulano Matteo Cussigh è stato ottimo terzo con 41/50. Giada Longhi ha letteralmente dominato tra le Juniores. La reatina di Roccaranieri con 43/60 in finale ha costretto al secondo gradino del podio la veneta Giulia Basso (35). La medaglia di bronzo ha premiato la laziale Giorgia Fancello (29).

Criterium Settore Giovanile 2018

Al Criterium del Settore Giovanile tra le Juniores dello Skeet ha vinto Giada Longhi che ha regolato Giulia Basso e Giorgia Fancello

Un altro toscano al vertice della graduatoria degli Allievi dello Skeet: Andrea Galardini ha vinto con 69/75 davanti a Federico Fravili (67 + 8) e Andrea Lapucci (67 + 7). Tra gli Esordienti il primo posto è andato al pugliese Damiano Schiavone che ha totalizzato 61/75 e ha preceduto Gioele Carletti (56) e Aaron Candotti (53).

Criterium Settore Giovanile 2018

Tra gli Allievi dello Skeet ha vinto Andrea Galardini che ha preceduto
Federico Fravili e Andrea Lapucci

Criterium Settore Giovanile 2018

Tra gli Esordienti si è imposto Damiano Schiavone che ha costretto
alle sedi basse del podio Gioele Carletti e Aaron Candotti

Nel confronto a squadre si è imposta la formazione della Società ospitante: il team del Tav Montecatini – Pieve a Nievole, composto da Christian Barbone, Andrea Galardini e Andrea Lapucci, ha svettato con 140/150 sulle Fiamme Oro (130) di Cristian Ghilli, Filippo Boncompagni e Aniello Trinchese e sulla formazione del Tav Falco (129) di Simone Spina, Giovanni Riccardi e Michele Romano.

Criterium Settore Giovanile 2018

Montecatini – Pieve a Nievole – forte di Andrea Lapucci, Christian Barbone e Andrea Galardini – ha vinto la gara a squadre davanti alle Fiamme Oro e a Falco

(Le foto a corredo di questo servizio sono state realizzate da Mario Magnanini che ne ha autorizzato l’utilizzo)

Comments are closed.